go back

SE HAI UNA DOMANDA, QUI TROVI LA RISPOSTA.

Se richiedo un mutuo per ristrutturazione devo presentare alla banca la copia del progetto edilizio?

Dipende dal tipo di ristrutturazione: esistono lavori di manutenzione ordinaria, di manutenzione straordinaria oppure lavori più complessi, per nuova costruzione o ampliamento. Il finanziamento va motivato con un preventivo lavori dettagliato: per gli interventi di manutenzione ordinaria, devi esibire un preventivo di spesa redatto da un professionista abilitato o dall’impresa che eseguirà i lavori; per gli interventi di manutenzione straordinaria è necessario presentare il preventivo di spesa, il progetto edilizio e copia della C.I.L.A. (comunicazione inizio lavori asseverata) qualora richiesta e depositata presso gli uffici comunali. Generalmente i mutui per ristrutturazione vengono erogati seguendo lo stato di avanzamento dei lavori (SAL) e la banca concede fino a 18 mesi di preammortamento per terminare i lavori. L’ipoteca è normalmente iscritta sull’immobile da ristrutturare, se questo è sufficiente a garantire la banca per la cifra erogata.

Puoi chiederci qualsiasi cosa.
O quasi.